Ricordate le cinque W di cui ho parlato nell’articolo “La Trama”? Ecco, riprendiamole un attimo:

  • ≥Why chi ≥ il personaggio della trama;
  • What ≥ cosa ≥ identifica l’ostacolo, l’incidente, ciò che ha rotto un iniziale equilibrio;
  • Where ≥ dove ≥ ossia l’ambientazione fisica della storia;
  • When ≥ quando ≥ l’ambientazione temporale della storia;
  • Why ≥ perché ≥ perché scriviamo?

La risposta a questa domanda è il pilastro portante della nascita ogni opera letteraria, ma vediamo come risponde a queste domande Omero.

  • Who ≥ chi ≥ il personaggio della trama ≥ Ulisse;
  • What ≥ cosa ≥ identifica l’ostacolo, l’incidente, ciò che ha rotto un iniziale equilibrio ≥ La volontà dell’eroe contro il destino avverso;
  • Where ≥ dove ≥ ossia l’ambientazione fisica della storia ≥ Scenario epico;
  • When ≥ quando ≥ l’ambientazione temporale della storia ≥ Quaranta giorni più vent’anni;
  • Why ≥ perché ≥ perché scriviamo? La risposta a questa domanda è il pilastro portante della nascita ogni opera letteraria ≥ Un obiettivo da raggiungere

Dopo avervi mostrato in sintesi che anche un’opera antica come l’Odissea ha in sé questi schemi fondamentali, vi invito a provare a strutturare con queste cinque W il progetto iniziale di un vostro scritto!

Buona domenica writer’s ❤️